Reggina situazione complicata, se ci fosse un fallimento pilotato?

Sacrifici e sofferenze questo per cosa? Per difendere una storia gloriosa?

Gloriosa si, ma, ha senso portare avanti una società piena di debiti quando la stessa può rinascere magari sotto un nuovo nome?

Tanti esempi, ultimo cronologicamente il Parma, ma anche Padova, Siena, Salernitana, che dopo un anno di purgatorio sono ritornati vincenti in lega pro, e addirittura come la Salernitana, hanno ottenuto il successo della promozione in serie B, la cosiddetta lega cadetta.

Ripartire da zero, senza debiti e brutti ricordi, fare un anno di purgatorio e cercare subito la promozione il lega pro, che sicuramente non è la lega che appartiene alla tifoseria amaranto. Da tifosi chiediamo chiarezza e risposte, due elementi fondamentali che sono mancati ultimamente alla dirigenza attuale.

Christian

Collaboratore presso ReggioInforma.

You may also like...

Lascia una risposta