È la solita storia, sequestrati 150.000 luminari di fatturazione cinese!

guardia di finanza

Gli uomini del Comando Provinciale di Reggio Calabria, a seguito di pregressa attività info-investigativa, corroborata da acquisizione di informazioni, sopralluoghi e appostamenti effettuati nei pressi di esercizi commerciali gestiti da operatori di etnia cinese, hanno sottoposto a sequestro amministrativo circa 153.000 prodotti elettrici a bassa tensione quali luminarie elettriche natalizie, in quanto assemblate con componenti non conformi alle direttive europee sulla sicurezza dei prodotti.
in particolare, nelle festività natalizie, veniva individuato un esercizio commerciale operante nel centro cittadino, che poneva in vendita decorazioni natalizie ed articoli vari (led ed addobbi elettrici) di provenienza cinese, privi della marcatura “CE”, dei requisiti minimi di sicurezza e delle indicazioni circa la provenienza.

L’attività di servizio svolta, mirata ad accertare l’osservanza delle prescrizioni imposte dalla normativa comunitaria vigente in materia di sicurezza dei prodotti, nel testimoniare l’impegno profuso a tutela della salute dei consumatori, evidenzia il costante presidio esercitato dalla Guardia di Finanza nella provincia reggina a contrasto di comportamenti illeciti nocivi del benessere sia fisico che economico della collettività.
Comunicato stampa

Christian

Collaboratore presso ReggioInforma.

You may also like...

Lascia una risposta