Papa Francesco: “Dio nasce in una stalla perché è innamorato di noi”

2015-12-24-17-09-41-1814017570

“Dio e’ innamorato di noi. Si fa piccolo per aiutarci a rispondere al suo amore”.

Lo scrive Papa Francesco in un tweet inviato dall’account “@Pontifex” a oltre 25 milioni di follower. Il Papa, ricorda Radio Vaticana, questa sera alle 21.30 celebra la Messa della Notte di Natale nella Basilica di San Pietro. La celebrazione eucaristica sara’ preceduta dal tradizionale canto della Kalenda che annuncia il Natale di Gesu’, Signore e centro della storia. Significative le preghiere dei fedeli previste nel rito in varie lingue. In arabo si prega per i pastori e gli evangelizzatori: “Innamorati del Verbo di Dio fatto carne, annuncino con franchezza la verita’”. In francese la preghiera e’ per i governanti perche’ “illuminati dalla novita’ del Natale, servano la dignita’ di ogni persona e la pace dei popoli”. In cinese si prega per i poveri e gli ultimi della terra perche’ “consolati dalla gioia di Betlemme, ritrovino in Gesu’ Bambino speranza e forza”. Infine, in aramaico la preghiera e’ rivolta per gli increduli e i peccatori perche’ “raggiunti dalla luce della verita’, aderiscano al Signore in pensieri e opere”.
Nella Solennita’ del Natale del Signore, dalla Loggia centrale della Basilica Vaticana, alle 12.00, Papa Francesco rivolgera’ il suo messaggio natalizio al mondo e impartira’ la Benedizione “Urbi et Orbi”. Sabato 26 dicembre, nella festa di Santo Stefano protomartire, il Papa recita la preghiera dell’Angelus alle 12.00. Domenica 27 dicembre nella festa della Santa Famiglia di Gesu’, Maria e Giuseppe, il Papa celebra la Messa per le Famiglie alle 10 nella Basilica di San Pietro e poi alle 12.00 guidera’ l’Angelus dalla finestra dello studio privato del Palazzo Apostolico.
Per le cerimonie del Natale, la Radio Vaticana provvedera’ anche quest’anno ad offrire le trasmissione Live della Messa della Notte e del Messaggio “Urbi et Orbi” in diretta e in multilingua su YouTube e sul Vatican player.
(AGI)

Christian

Collaboratore presso ReggioInforma.

You may also like...

Lascia una risposta