Depuratore K.O. e il torrente si inquina di acque fognare!

Succede a Cosenza dove tre depuratori comunali di acque reflue che consentivano lo sversamento di liquami in un torrente sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza e dal Corpo forestale. Il sequestro ha interessato complessivamente un’area pari a circa 3.500 metri quadri.
Individuati diversi scarichi fognari che confluivano, bypassando i depuratori, direttamente nel torrente Basirico affluente del Savuto che sfocia nel mare Tirreno. Nel percorso dei liquami trovate anche lastre di eternit.

Fonte: ANSA

Christian

Editore

You may also like...

Lascia un commento