Reggio Calabria – Denunciati padre e figlio per detenzione illegale di sostanza stupefacente e per detenzione abusiva di munizioni.

Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, nella serata di ieri, personale del Commissariato di P.S. di Condofuri, effettuava un controllo presso l’abitazione di una famiglia di origine albanese residente in Palizzi Marina (RC).
Nella circostanza si rinveniva, all’interno di uno zaino in uso ad uno studente universitario ventenne, un involucro di cellophane contenente circa 26 gr. di sostanza vegetale che gli accertamenti successivi qualificavano come marijuana.
La prosecuzione dell’attività di Polizia consentiva altresì di rinvenire all’interno di un mobile posto nella camera coniugale, n. 12 cartucce in piombo spezzato per fucile cal.12 di varie marche, la cui detenzione illegale era riconducibile al padre di 44 anni, operaio.
D’intesa con la competente A.G., il materiale illecitamente tenuto da entrambi veniva sequestrato e si procedeva alla denuncia in stato di libertà degli interessati, rispettivamente per detenzione illegale di sostanza stupefacente e per detenzione abusiva di munizioni.

-Comunicato Stampa

Roberto Foti

Fondatore presso: ReggioInforma e collaboratore presso: TuttoReggina, TuttoMercatoWeb e TuttoLegaPro

You may also like...

Lascia un commento