SALA STAMPA LIVE – Cozza: “Quello che va fatto in settimana si deve riproporre in partita”

Queste le dichiarazioni di Cozza nel post-gara “Arriva la sconfitta perchè questo è il campionato di Serie D. Il Rende ha costruito pochissimo, il goal è arrivato con un colpo di testa di Papa che è saltato in mezzo a tre. Tutti dobbiamo farci un’esame di coscienza a partire da me. Oggi andavano portati a casa i tre punti. I goal li abbiamo presi su disattenzioni che chi vuole giocare a calcio non deve commettere. Se uno pensa che abbiamo creato tanti angoli e su solo uno abbiamo creato pericoli ci deve far capire con quanta cattiveria i nostri vanno a saltare. Abbiamo anche il problema di allenarci in un 30m x 4m se piove e non in un campo regolamentare. Le sconfitte le abbiamo meritate e dobbiamo migliorare. Ci serve l’aiuto dei tifosi. Fino a questo momento è un campionato dove gli episodi ci hanno condannato. Non possiamo regalare goal. La squadra è un buon gruppo. Non riusciamo a fare una partitella a Reggio per provare quello che poi va fatto in partita. Il problema è mentale. Oggi ho visto un Rende che con determinazione ha portato a casa tre punti nonostante non abbia fatto una partita a grandi livelli. Gli vanno dati i meriti per cattiveria. Manca sotto porta la cattiveria. Se il nostro capocannoniere è Maesano devi capire dov’è il problema. Io ai calciatori l’ho detto che bisogna migliorare, 5 sconfitte su 7 sono pesanti. Se poi durante la settimana si fanno le cose per bene e in partita no i problemi ci sono. Io quello che ho fatto lo rifarei, quello che si prova in settimana però va fatto in partita.”

Roberto Foti

Fondatore presso: ReggioInforma e collaboratore presso: TuttoReggina, TuttoMercatoWeb e TuttoLegaPro

You may also like...

Lascia una risposta