Viola Basket – Esordio da dimenticare. Casale sbanca il PalaCalafiore (Cronaca e Tabellino)

Esordio casalingo da dimenticare per la Viola Reggio Calabria di coach Giovanni Benedetto. In questa prima di campionato serie A2 Silver i neroarancio hanno sfidato al PalaPentimele la Junior Casale Monferrato di coach Ramondino perdendo di un solo punto (61 -62). Gli uomini di coach Benedetto hanno dominato la prima fase di gioco e, dopo avere recuperato un iniziale svantaggio, hanno conquistato i primi due quarti. Nel terzo quarto, tuttavia, gli avversari hanno trovato spazi, conquistando la parità. L’esito della gara si è giocato nell’ultimo quarto particolarmente concitato fino agli ultimi istanti quando, sul 59 pari, la palla vincente è andata agli avversari. Adesso si guarda al prossimo turno contro Paffoni Omegna.

“Valuto gli ultimi venti minuti di gioco – commenta coach Gianni Benedetto – e non trovo nulla di buono. Abbiamo necessità di migliorare molto. Non possiamo permetterci di frammentare le nostre azioni e di non giocare insieme come abbiamo fatto oggi nella seconda fase di gioco. Abbiamo inseguito il ritmo degli avversari, perdendo il nostro. Come già sappiamo, questo è un girone equilibrato e forte e non possiamo permetterci prestazioni come quella odierna degli ultimi due quarti”.

Viola – Casale Monferrato 61 – 62
(23 -20; 16- 12; 11-18; 11- 12)
Viola Reggio Calabria: Freeman 20, Costa, Lupusor, Mordente 3, Rullo 8, Ghersetti 8, Sindoni, Crosariol 2, Brackins 12, Spinelli 8.
All. Giovanni Benedetto
Ass. Massimo Bianchi

Junior Casale Monferrato: De Nicolao, Bray 16, Tomassini 9, Natali 5, Blizzard 6, Denegri, Martinoni 11, Vangelov 3, Ruiu, Fall 7, Saunders 5.
All. Marco Ramondino
Ass. Andrea Valentini

Roberto Foti

Fondatore presso: ReggioInforma e collaboratore presso: TuttoReggina, TuttoMercatoWeb e TuttoLegaPro

You may also like...

Lascia un commento