Elezioni Germania 2017: Merkel in testa, oggi si decide il futuro dell’Europa (dettagli)

HALTERN AM SEE, May 11, 2017 German Chancellor Angela Merkel speaks during a campaign rally of the Christian Democratic Union (CDU) for the North Rhine-Westphalia state elections in Haltern am See May 10, 2017. jmmn) (Credit Image: © Luo Huanhuan/Xinhua via ZUMA Wire)

Oltre 61 milioni di tedeschi questa mattina sono chiamati alle urne, per scegliere il Bundestag (il parlamento federale tedesco), che a sua volta eleggerà poi il nuovo cancelliere (cioè il capo del governo).

I seggi chiuderanno alle 18 ed i primi risultati figureranno già in serata.

Inutile dire che, Angela Merkel è favoritissima e rappresenta la “Mutter” ovvero la mamma della gran parte dei tedeschi, che hanno certamente apprezzato le sue manovre per riportare la Germania fuori dalla grande crisi, anche se sono al centro delle critiche le manovre con le quali la cancelliera abbia gestito l’emergenza immigrazione.

Ore 10.00 – La cancelliera con il suo partito (Cdu/Csu) raggiunge il 31% dei consensi, andando a conquistare una (scontata) maggioranza sugli avversari. Flop degli avversari dell’estrema destra, l’AFD al momento fermi sotto al 7% dei consensi.

Dato interessante è rappresentato dal Die Partei che raggiunge quasi la soglia del 9% dei consensi. Schematizzandoli al momento ecco i consensi dei maggiori partiti Tedeschi:

Cdu 28,5%, (Merkel)

Spd 19,8%, (Martin Shulz)

Verdi 16,6 %,

Linke 8,1%,

AfD 6,8%

Fdp 5,7%.

Npd 0%

Potrebbe quindi essere la quarta rielezione consecutiva per la Merkel che ha sconfitto l’ex cancelliere Gerhard Schröder nel 2005, l’ex ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier nel 2009 e l’ex ministro delle Finanze Peer Steinbrück nel 2013.

Christian

Editore

You may also like...

Lascia un commento