REGGIO – Presentato ieri il I Torneo San Gaetano Catanoso “Calcio e Passione”

IMG_7143

Si è svolta ieri presso l’Auditorium del Santuario del Volto Santo, nel Rione Spirito Santo, la conferenza stampa di presentazione del I torneo San Gaetano Catanoso “Calcio e Passione” organizzato grazie all’impegno dell’Associazione Culturale XENIA e dell’A.S.D. San Getano Catanoso.

Hanno preso parte alla riunione: Giovanni Nucera, Consigliere Regionale con delega allo Sport, il Consigliere Metropolitano Filippo Quartuccio che da pochi giorni detiene la delega alla Cultura, Giovanni Aloi, presidente dell’Associazione XENIA, il dott. Arena presidente provinciale FIGC e Pasquale Luvarà presidente dell’A.S.D. San Gaetano Catanoso.

Ha aperto i lavori il Consigliere Nucera, che dopo i saluti di rito, ha fatto un resoconto sulla difficile situazione che lo sport vive a livello regionale anche per carenze strutturali, annunciando importanti investimenti in questo ambito considerato veicolo di inclusione sociale. E’ intervenuto successivamente il presidente della FIGC Arena che ha elogiato l’operato dell’A.S.D. San Gaetano e ha rimarcato l’importante dovere che le Società hanno nei confronti dei bambini e dei ragazzi, ai quali va garantito il diritto di praticare sport nel rispetto delle regole e degli avversari.

Il presidente dell’Ass. XENIA, Aloi, ha evidenziato la concomitanza del torneo con i festeggiamenti di Quartiere in onore di San Gaetano, un Santo di cui si conosce molto poco, una figura di cui tutti i reggini dovrebbero andare fieri. Per Pasquale Luvarà presidente del San Gaetano, la realizzazione di questo torneo giovanile è un sogno: “8 anni fa iniziava il nostro percorso sportivo con la costituzione di questa squadra. Oggi abbiamo un centro sportivo d’eccellenza che ormai da due anni accoglie anche la Scuola Calcio. Vogliamo far crescere e ringiovanire questo Quartiere seguendo l’esempio di San Gaetano” ha affermato.

Ha concluso la conferenza, l’intervento del Consigliere Metropolitano Quartuccio che ha elogiato l’iniziativa, “si rifà ai valori più alti del vivere civile. Un torneo che unisce, che lega la comunità e che è utile a valorizzare il nome del Santo e lo stesso Quartiere. – Ha poi continuato – E’ grazie alle sinergie, instaurate negli ultimi anni, tra Associazioni e Istituzioni se si riescono ad organizzare eventi del genere. L’associazionismo è il cuore pulsante della Comunità, grazie all’impegno delle associazioni si diffondono i sani valori del vivere civile.”

Il torneo prenderà il via il 17 settembre dalle ore 09.00 e si svolgerà interamente presso la struttura dell’A.S.D. San Getano Catanoso, le squadre che vi prenderanno parte sono: Pro Ludis, Circolo Crucitti, Scuola Calcio Ciccio Cozza, Reggio 2000, A.S.D. San Gaetano Catanoso e l’A.S.D. Padre Monti.

 

 

 

You may also like...

Lascia una risposta