Palmese, Carbone affida la squadra al sindaco: “Scelta dolorosa ma non ci sono più le condizioni per mantenere la serie D”

Il presidente della Palmese (o meglio l’ex) Pino Carbone consegna la squadra neroverde al Comune di Palmi, il tutto allegato ad una lettera al sindaco Peppe Ranuccio. Le parole di Carbone durante la conferenza stampa svoltasi ieri presso lo stadio Lo Presti, ripresa dai colleghi di Reggio Dilettanti:

Carbone – “È sicuramente una scelta dolorosa per la città di Palmi ma forse è anche una scelta positiva perché porterà a salvare la storia ultra centenaria del calcio a Palmi. Ho fatto questa scelta perché non ci sono più le condizioni e le possibilità da parte mia di poter garantire il mantenimento della squadra in Serie D, perché in questi 5 anni sono rimasto da solo sia politicamente che economicamente, quindi era doveroso da parte mia consegnare la squadra al giovane sindaco Ranuccio, al quale faccio i miei migliori auguri per il mantenimento di questa squadra affinché non sprofondi nelle peggiori categorie regionali. Il mio impegno sarà quello di sanare alcune vertenze dello scorso anno, poi serviranno i soldi dell’iscrizione  (€50.000). Se si riuscirà ad iscrivere la squadra in resto verrà dopo…
Il Sindaco? Per quel poco che lo conosco e per averlo apprezzato, perché si tratta di un ragazzo di 28 anni, penso di avergli lanciato un assist, perché la squadra di calcio a Palmi è diventata un simbolo”

(Immagine Inquieto Notizie)

You may also like...

Lascia un commento